Area Utenti




Banner Unae Puglia

Banner

Newsletter

Banner
Progetto della Scuola Vaccina di Andria selezionata dall'Agenzia Spaziale Europea PDF Stampa E-mail
Mercoledì 23 Gennaio 2019 11:22

Significativo risultato conseguito dai ragazzi della scuola secondaria di primo grado “Vaccina” di Andria con contributo della Associazione Ingegneri della provincia BAT (AIBAT)

 

 

 

Determinante è stato il ruolo della Associazione Ingegneri BAT, da tempo impegnata nella divulgazione delle opportunità offerte dalla Comunità Europea. Proprio grazie questa opera di diffusione delle informazioni è stato possibile partecipare ad un corso presso il centro di formazione dell’ESA in Belgio per organizzare il progetto. Un ringraziamento particolare va all’infaticabile presidente AIBAT, ing. Elio Loiodice, vero motore dell’associazione e all’ing. Gaetano Amoruso responsabile di AIBAT Europa.

Il progetto è seguito dall’alunno Ciciriello Simone (programmazione del computer) e dalle alunne Fortunato Martina e Spagnoletta Simona (progettazione e documentazione) con il coordinamento del prof. Felice Mansi. Si inserisce nelle attività di valorizzazione delle eccellenze in campo tecnico-scientifico del piano dell’offerta formativa dell’istituzione scolastica guidata dalla dirigente dott.ssa Francesca Attimonelli.

L’Agenzia Spaziale Europea ha selezionato le migliori proposte progettuali presentate dagli studenti di tutta Europa ed ha donato loro un esemplare del computer “Astro Pi”, identico a quello presente a bordo della stazione spaziale.

I ragazzi potranno così programmarlo, fare le prove preliminari a terra e poi inviare il codice all’ESA per le prove nello spazio.La stazione spaziale orbita ad una quota di circa 400 km e, con la sua velocità di oltre sette chilometri al secondo, riesce a compiere quindici rotazioni intorno alla terra ogni giorno. È quindi un luogo privilegiato per avere una visione d’insieme della terra e delle sue caratteristiche quali, appunto, il campo magnetico.Il progetto prevede lo studio del campo magnetico terrestre dallo spazio, usando i sensori di “Astro Pi” un piccolo computer installato a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.L’Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha selezionato il progetto presentato dagli studenti della scuola “Vaccina” di Andria per la “Mission Space Lab” (https://astro-pi.org/missions/space-lab/).

 

Webmail - Amministrazione - Mappa del Sito
Sito web sviluppato da Creartlab - Realizzazioni Siti Web Barletta